A A A

Dal 1° novembre cambia il registro produttori latte
Normative e scadenziario ^
 
03 Ottobre 2011


Con l’entrata in vigore del Decreto ministeriale 19 aprile 2011, che introduce nuovi adempimenti per i controlli sulla materia grassa del latte bovino, il registro del produttore per le consegne del latte ai primi acquirenti subisce delle variazioni, che la Regione Lombardia introduce obbligatoriamente con decorrenza 1° novembre 2011.

In pratica, il registro deve essere modificato con l’introduzione dei dati relativi alla raccolta del campione del latte per la determinazione del grasso, quindi con:
  1. data del prelievo,
  2. nome, ruolo e firma dell’operatore.
Al fine di non gravare ulteriormente sui produttori, per i registri già vidimati, è possibile integrare il registro stesso con uno o più fogli aggiuntivi, da numerare e vidimare in Provincia, nei quali riportare i dati di cui sopra. In allegato trovate un esempio di registro integrativo predisposto dalla Regione Lombardia, D.G. Agricoltura.
Sempre la D.G. Agricoltura ha disposto specifiche procedure laddove la raccolta latte avvenga mediante procedure informatizzate. In questi casi, il trasportatore al momento della raccolta e del campionamento rilascerà al produttore un particolare scontrino con i dati richiesti.
L’Ufficio tecnico di Confagricoltura Mantova – telefono 0376/330724 - rimane a disposizione per chiarimenti



Quote latte



precedente: Rifiuti agricoli, attenzione alle scadenze. Obbligatorio consegnare le schede mensili.


Internet partner: Omega-Net
[www.omeganet.it]

Art direction by: Fachiro Strategic Design
[www.fachiro.com]