A A A

Anagrafi zootecniche: dal 2021 si cambia
Normative e scadenziario ^
 
22 Dicembre 2020


 
Cambiamenti in vista, a partire da fine marzo, per gli utenti lombardi delle anagrafi zootecniche. I recenti sviluppi della Banca dati nazionale (Bdn) hanno infatti reso la cooperazione applicativa tra la Banca dati regionale (Bdr) e la stessa Bdn sempre più onerosi in termini di adeguamenti informatici. Ecco allora che Regione Lombardia, al fine di garantire a tutti gli utenti un utilizzo puntuale e preciso del sistema delle anagrafi zootecniche, ha avviato un percorso che porterà al graduale passaggio delle funzionalità informatiche dalla gestione della Bdr a quella diretta della Bdn.

A tal proposito, il 31 marzo 2021 verranno ufficialmente dismesse le funzionalità della Bdr riguardanti gli animali della specie bovina/bufalina e, a partire dal 1° aprile 2021, tutte le operatività informatiche relative a tali capi dovranno avvenire utilizzando direttamente la Bdn, accessibile dal portale www.vetinfo.it, previa autenticazione. Nel corso del 2021 inoltre verranno dismesse anche le funzionalità della Bdr relative anche alle anagrafi ovicaprina e suina.

Nel corso delle prossime settimane Regione Lombardia provvederà a fornire agli allevatori già registrati in Bdr le istruzioni dettagliate relativamente a fornitura/distribuzione dei mezzi di identificazione, creazione in Bdn delle utenze attualmente presenti in Bdr, migrazione delle deleghe da Bdr a Bdn. Inoltre, Confagricoltura Mantova, in collaborazione con i servizi veterinari dell’ATS Valpadana, organizzerà eventi formativi dedicati agli allevatori che già operano sul portale regionale. 





precedente: Dichiarazione annuale delle produzioni vivaistiche: la scadenza รจ il 31 marzo
successivo: Agricoltura biologica, la presentazione del Pap entro il 31 gennaio


Internet partner: Omega-Net
[www.omeganet.it]

Art direction by: Fachiro Strategic Design
[www.fachiro.com]