A A A

Nuovo regime fitosanitario
Normative e scadenziario ^
 
03 Marzo 2020


Il servizio fitosanitario di Regione Lombardia ricorda che, in applicazione dei regolamenti Ue 2031/2016 e 625/2017, gli operatori professionali con sede legale in regione Lombardia devono regolarizzare la propria posizione relativamente a:

1. iscrizione al Ruop (registro ufficiale degli operatori professionali);

2. autorizzazione all’emissione del passaporto delle piante.

Tutti gli operatori professionali sono invitati a prendere attenta visione della normativa e delle procedure sul sito di Ersaf e, qualora non lo avessero già fatto, a provvedere con urgenza ad adeguarsi a quanto previsto:

https://www.ersaf.lombardia.it/it/servizio-fitosanitario/certificazioni-e-nuovo-regime-fitosanitario/nuovo-regime-fitosanitario

In particolare, si sollecitano tutti i produttori florovivastici, che hanno ricevuto da Regione Lombardia il nuovo codice Ruop, a verificare la propria posizione e a richiedere, qualora non avessero già provveduto, l’autorizzazione all’emissione del passaporto delle piante senza il quale non è possibile commercializzare piante con altri operatori professionali. Infatti, con l’entrata in vigore del Reg. Ue 2031/2016 il passaporto delle piante deve accompagnare tutti i vegetali e parti di vegetali destinati all’impianto di ogni genere e specie negli spostamenti all’interno dell’Unione europea.





precedente: Novità per il settore gasolio agricolo
successivo: Decadenza dei Dm nazionali sull'origine


Internet partner: Omega-Net
[www.omeganet.it]

Art direction by: Fachiro Strategic Design
[www.fachiro.com]