A A A

Cisterne per gasolio: chiarimenti normativi
Normative e scadenziario ^
 
19 Marzo 2019


In seguito all’entrata in vigore del Dm 22/11/2017 e del Dm 10/05/2018, Confagricoltura ha ritenuto doveroso chiedere alcuni chiarimenti alla direzione centrale per la prevenzione e la sicurezza tecnica del Ministero dell’Interno (Vvf). In particolare, riguardo alla necessità di presentare la Scia antincendio e di adeguare il bacino di contenimento delle cisterne, portandone la capacità dal 50 al 110% rispetto alla capacità della cisterna stessa. In base alle risposte ottenute lo scorso 14 gennaio, di seguito vi elenchiamo nel dettaglio le diverse casistiche.
 
CONTENITORI DI CAPACITÀ INFERIORE A 6 MC
Tali contenitori sono esentati dalla richiesta di presentazione della Scia antincendio.
Contenitori prodotti prima del 5 gennaio 2018 e installati prima del 17 febbraio 2019: non è richiesto l’adeguamento del bacino di contenimento dal 50 al 110%
Contenitori prodotti dopo il 5 gennaio 2018 o installati dopo il 17 febbraio 2019: devono rispettare la regola del bacino di contenimento al 110%
 
CONTENITORI DI CAPACITÀ SUPERIORE A 6 MC E INFERIORE A 9 MC
Tali contenitori devono essere soggetti alla richiesta di presentazione della Scia antincendio.
Contenitori esistenti  prodotti prima del 5 gennaio 2018: sarà necessario adeguarsi al bacino di contenimento al 110%
Contenitori nuovi prodotti dopo il 5 gennaio 2018: sarà necessario rispettare il bacino di contenimento al 110% 
 
Per ulteriori approfondimenti rivolgersi all’ufficio sicurezza di Confagricoltura Mantova:
Giacomo Guidetti
g.guidetti@confagricolturamantova.it
0376/330726





precedente: Fatturazione elettronica: la scadenza per il versamento dell'imposta di bollo
successivo: Fatturazione elettronica: la ritenuta d'acconto va comunicata in anticipo


Internet partner: Omega-Net
[www.omeganet.it]

Art direction by: Fachiro Strategic Design
[www.fachiro.com]