A A A

Sisma 2012: nuova ordinanza regionale per la rimozione delle carenze strutturali
Normative e scadenziario ^
 
10 Febbraio 2017


Gli sforzi messi in campo da Confagricoltura hanno portato a un altro importante successo. Come già riportato su questo periodico, la Regione Lombardia ha pubblicato una nuova ordinanza riservata alle sole aziende agricole colpite dal sisma del 2012, il cui obiettivo è il finanziamento di interventi di miglioramento sismico che comprendano la rimozione di carenze strutturali. Cosa significa? Sono ammissibili esclusivamente i seguenti interventi che mirano a rimuovere una o più delle seguenti carenze:
  1. mancanza di collegamenti tra elementi strutturali verticali r elementi strutturali orizzontali e tra questi ultimi;
  2. presenza di elementi di tamponatura prefabbricati non adeguatamente ancorati alle strutture principali;
  3. presenza di scaffalature non controventate portanti materiali pesanti che possono nel loro collasso coinvolgere la struttura principale causandone il danneggiamento o il collasso.
Sono quindi esclusi i danni con crolli, che erano oggetto di intervento di precedenti ordinanze oramai scadute.
Le domande di contributo copriranno il 100% delle spese di rimozione di una o più carenze strutturali, ma saranno soggette al regime del “de minimis” e potranno avere dunque un valore massimo di 15mila euro di contributo. Tale cifra sarà diversa però per le imprese di trasformazione, come le latterie agricole. In questi casi, il contributo massimo toccherà quota 200mila euro. Gli interventi ammissibili saranno quelli scattati dopo il 20 maggio del 2012, data della prima scossa, avvenuta poco dopo le 4 del mattino, comunque realizzati entro 24 mesi dalla data di finanziamento del presente bando. Il livello di sicurezza raggiunto al termine degli interventi di restauro dovrà essere superiore del 60% rispetto a quello previsto per le nuove costruzioni di questo tipo.
Per la compilazione delle domande online, la cui scadenza è fissata per il 14 marzo del 2017, si raccomanda di rivolgersi a professionisti abilitati (ingegneri o architetti strutturisti).




Confagricoltura Mantova, Finanziamenti ed aiuti, Regione Lombardia, Terremoto



precedente: Testo unico sul vino: ecco cosa cambia per le aziende
successivo: Autorizzazioni per i nuovi impianti viticoli: novità per il 2017


Internet partner: Omega-Net
[www.omeganet.it]

Art direction by: Fachiro Strategic Design
[www.fachiro.com]