COSTRUIAMO
UN FUTURO
FERTILE



A A A

Danni da maltempo, prime decisioni del Ministero.
News e comunicati ^
 
19 Agosto 2013


In seguito all’istanza della Regione Lombardia di riconoscere lo stato di calamità naturale per le piogge intense e prolungate della primavera scorsa, che, come richiesto da Confagricoltura dovrebbero coprire anche i danni alle colture agrarie, il ministero dell’Agricoltura ha emesso lo scorso 2 agosto a prima declaratoria di eccezionalità dell’evento, che per ora, nella nostra provincia,  copre solo i comuni di: Borgoforte, Pegognaga, Quistello, San Benedetto Po, Virgilio. Il provvedimento ministeriale, che sta alla base dell’eventuale riconoscimento di fondi per gli agricoltori danneggiati, si limita a compensare danni alle sole strutture ed infrastrutture aziendali, in quanto le colture rimarrebbero escluse in quanto prodotti assicurabili.

Vale la pena però ricordare che la Regione ha chiesto una deroga al Piano nazionale assicurazioni, chiedendo al Ministero la proposta di declaratoria per evento calamitoso anche per le colture, vista e considerata la portata degli eventi meteorologici degli scorsi mesi. Già nel 2012 il Ministero ha riconosciuto detta deroga alla Regione Veneto, per ragioni opposte siccità persistente). Pertanto, Confagricoltura Mantova monitorerà insieme alla Regione Lombardia la richiesta di indennizzo colture, considerati gli effetti negativi subiti dall’intera agricoltura mantovana e lombarda, che a livello regionale si stimano in non meno di un miliardo di danni.




Confagricoltura Mantova, Danni strutture



precedente: Convegno organizzato dalla Cantina di Quistello: "Valorizzazione dei Prodotti Tipici Locali - Quando i valori nutrizionali fanno la differenza."
successivo: Prezzi rilevati in Borsa Merci.


Internet partner: Omega-Net
[www.omeganet.it]

Art direction by: Fachiro Strategic Design
[www.fachiro.com]