COSTRUIAMO
UN FUTURO
FERTILE



A A A

Fauna selvatica, รจ emergenza anche sulle strade
News e comunicati ^
 
11 Giugno 2022


 
L’incontrollato proliferare della fauna selvatica comporta conseguenze pesanti non solo in termini di danni alle colture, ma addirittura in termini di vite umane. È un piccolo bollettino di guerra infatti quello redatto dall’Osservatorio dell’Asaps (Associazione sostenitori ed amici della polizia stradale), che da sempre è attento ai problemi di sicurezza stradale.

E i dati, riferiti per ora naturalmente all’annata 2021, sono impietosi: lo scorso anno infatti, a livello nazionale, sono stati 213 gli incidenti significativi (sono presi in esame soltanto quelli con persone decedute o ferite in maniera seria) che hanno visto il coinvolgimento di animali. Il dato purtroppo è in crescita del 35,7% rispetto al 2020, quando furono 157, e anche rispetto al 2019, quando se ne contarono 164. In leggero calo i morti, che nel 2021 hanno raggiunto quota 13, contro i 16 del 2020 (-18,7%) e i 15 del 2019, mentre sono in crescita i feriti gravi, 261 lo scorso anno contro i 215 del 2020 (+21,4%) e i 221 del 2019. Va segnalato che la stragrande maggioranza di questi sinistri vede il coinvolgimento di fauna selvatica (93,4%), mentre solo il 6,6% riguarda animali domestici.

A livello regionale, la Lombardia si piazza al terzo posto in Italia, con 23 incidenti gravi causati dalla fauna selvatica nel 2021, alle spalle delle sole Toscana (prima con 27 casi) e Lazio (seconda con 25 sinistri). È evidente che gli incidenti nei quali si ha solo la morte o il ferimento di animali, con danni ai soli mezzi e non alle persone, non vengono conteggiati, ma sono migliaia ogni anno, in tutto il territorio nazionale.

«Il problema della fauna selvatica – spiega Alberto Cortesi, presidente di Confagricoltura Mantova – ormai ha assunto le dimensioni di una vera e propria emergenza, anche a livello di sicurezza stradale. I numeri sono rilevanti, e non possiamo più permetterci di stare a guardare. Occorre agire subito, con anche il coinvolgimento degli imprenditori agricoli per il controllo del numero di animali presenti sul territorio lombardo».





precedente: Mantova regina lombarda della frutta
successivo: Gelate aprile 2021: definiti i danni


Internet partner: Omega-Net
[www.omeganet.it]

Art direction by: Fachiro Strategic Design
[www.fachiro.com]