COSTRUIAMO
UN FUTURO
FERTILE



A A A

Peste suina: le tempistiche di adeguamento alle nuove norme di biosicurezza preoccupano le aziende
News e comunicati ^
 
17 Giugno 2022


 
«Non è accettabile che gli allevamenti suinicoli passino da vittime, quali sono di fatto, a realtà sottoposte a nuovi, stringenti obblighi di biosicurezza privi di fatto di risorse, quando a livello politico non si sta facendo nulla di concreto per l’abbattimento dei cinghiali». Questo il commento del presidente di Confagricoltura Mantova, Alberto Cortesi, dopo la pubblicazione della nuova bozza di decreto ministeriale in materia di contrasto alla Peste suina africana.
 
La criticità maggiore, rileva Confagricoltura Mantova, è legata alle tempistiche: le aziende infatti avranno a disposizione solo 180 giorni (a partire dall’entrata in vigore del decreto) per adeguare i propri stabilimenti alle misure di biosicurezza. «Serve per forza di cose una maggiore flessibilità a livello di tempi – prosegue Cortesi – soprattutto nell’ottica di misure Psr da prevedere, che possano dare supporto agli operatori per adeguare le proprie aziende. Le risorse stanziate sono pressochè nulle al momento».
 
E poco (o nulla) si sta facendo per il contenimento della fauna selvatica: «Il nuovo caso rilevato pochi giorni fa nel Lazio fa capire come vi sia un assoluto immobilismo da parte delle istituzioni nei confronti del rischio di un’epidemia che potrebbe sferzare un colpo durissimo al settore, a maggior ragione qui in Lombardia. Torniamo a chiedere interventi radicali e immediati per il contenimento della popolazione dei cinghiali allo stato brado, principali vettori del virus».
 
Confagricoltura Mantova chiede maggiore attenzione anche agli allevamenti familiari che, non soggetti ad alcun controllo, potrebbero fare da vettori per la trasmissione della malattia.





precedente: Confagricoltura Mantova al fianco dei rifugiati ucraini
successivo: Sicurezza sul lavoro: prevenzione in azienda con il nuovo manuale di Cimi e Cpp


Internet partner: Omega-Net
[www.omeganet.it]

Art direction by: Fachiro Strategic Design
[www.fachiro.com]