COSTRUIAMO
UN FUTURO
FERTILE



A A A

Certificati medici on line
News e comunicati ^
 
29 Settembre 2011


Recentemente è entrato in vigore a regime il servizio telematico dei certificati di malattia; la certificazione medica viene quindi inviata all’INPS esclusivamente per via telematica.
In tal modo il medico non rilascerà più al lavoratore ammalato alcuna copia cartacea del certificato se non per la reale impossibilità di procedere all’invio telematico o a seguito di esplicita richiesta del lavoratore.
Al lavoratore verrà consegnato il numero di protocollo identificativo del certificato inviato telematicamente; il datore di lavoro dovrà utilizzare i servizi messi a disposizione dall’INPS per acquisire la copia del certificato a lui destinata, esonerando il lavoratore in stato di malattia dall’invio dell’attestato.
Resta fermo comunque l’obbligo del lavoratore di comunicare tempestivamente all’azienda l’assenza dovuta all’evento di malattia facendo pervenire contemporaneamente alla stessa copia del documento riportante il numero di protocollo identificativo del certificato inviato telematicamente.
In tale ottica di informatizzazione del flusso della certificazione di malattia verranno gestite dall’Istituto, sempre in modalità telematica, anche le visite mediche domiciliari, sia richieste dal datore di lavoro che disposte d’ufficio.
Nel menu del sito INPS è stata creata una nuova funzionalità per la ricerca degli attestati di malattia mediante il codice fiscale e numero di protocollo, disponibile nel menù della consultazione on line degli attestati di malattia.
 



Manodopera dipendente, Malattia



precedente: Quote latte: “dal Tribunale di Milano un vero esempio di giustizia”
successivo: La riforma Pac, colpo di grazia al settore italiano dei bovini da carne


Internet partner: Omega-Net
[www.omeganet.it]

Art direction by: Fachiro Strategic Design
[www.fachiro.com]