COSTRUIAMO
UN FUTURO
FERTILE



A A A

Il grande cuore degli associati di Confagricoltura: donati quasi 20.000 euro alla Caritas di Mantova
News e comunicati ^
 
04 Gennaio 2021


Il direttore Daniele Sfulcini con il fac-simile dell'assegno consegnato a Caritas Mantova
Il direttore Daniele Sfulcini con il fac-simile dell'assegno consegnato a Caritas Mantova
 
Anche in un’annata travagliata come quella che stiamo vivendo, non si è fermata la generosità degli associati di Confagricoltura Mantova, che hanno donato quasi 20.000 euro in favore del Fondo Sant’Anselmo, creato dalla Diocesi e dalla Caritas di Mantova in favore di persone, famiglie e piccole imprese trovatesi in difficoltà a causa della pandemia Covid-19. «La somma raccolta – spiega Alberto Cortesi, presidente di Confagricoltura Mantova – è frutto del grande cuore dei nostri associati, che si sono dimostrati ancora una volta molto sensibili verso una tematica importante e, pur non smettendo mai di lavorare, hanno saputo guardare oltre i confini delle proprie aziende, pensando a chi era in difficoltà. La pandemia che ci ha colpiti ha creato situazioni di grave crisi, che dobbiamo sostenere il più possibile, e questa donazione è un primo passo importante». Confagricoltura Mantova ha donato una prima tranche a luglio, pari a 10.000 euro, e una seconda pochi giorni fa, per una somma pari a 8.219 euro.
 
«I destinatari del Fondo Sant’Anselmo – spiega la dottoressa Silvia Canuti, direttore di Caritas della Diocesi di Mantova – saranno esclusivamente persone le cui difficoltà economiche sono insorte a causa del Covid-19. I contributi dunque andranno a sostenere famiglie colpite da riduzione del reddito e da spese sanitarie impreviste, disoccupati a causa della crisi, lavoratori precari, lavoratori autonomi che hanno visto cessata la propria attività, autonomi o piccole cooperative non in grado di garantire gli stipendi dei propri dipendenti». Il fondo prevede erogazioni (a fondo perduto) pari a 400 euro mensili per il singolo, 700 euro mensili per un nucleo con due componenti, 1000 euro mensili per nuclei con più di due componenti (per un massimo di tre mesi) e una cifra da stabilire per autonomi o piccole cooperative con personale assunto. Dalla Diocesi arrivano i ringraziamenti più sentiti per l’iniziativa di Confagricoltura e dei propri associati.





precedente: Mais e soia: il 2020 si chiude con quotazioni in crescita
successivo: Brexit, raggiunto l'accordo tra Ue e Regno Unito


Internet partner: Omega-Net
[www.omeganet.it]

Art direction by: Fachiro Strategic Design
[www.fachiro.com]