COSTRUIAMO
UN FUTURO
FERTILE



A A A

Regione Lombardia alza i contributi per i giovani agricoltori
News e comunicati ^
 
09 Settembre 2020


 
Con una nota ufficiale, Regione Lombardia ha comunicato l’innalzamento degli importi legati all’Operazione 6.1.01 del Psr, relativa al primo insediamento per i giovani agricoltori. I contributi dunque saranno alzati da 20.000 euro a 40.000 euro per i giovani imprenditori in zona non svantaggiata di montagna (è il caso del nostro territorio) e da 30.000 a 50.000 euro per quelli invece residenti in tali zone. La modifica è stata approvata ufficialmente pochi giorni fa dalla Commissione Europea: «Si tratta di un’ottima notizia – spiega il presidente di Confagricoltura Mantova, Alberto Cortesi – perché sostenere l’insediamento di nuove imprese è fondamentale per garantire continuità al nostro settore. Ringraziamo l’assessore Rolfi per gli sforzi messi in campo. Mai come in questi mesi forse abbiamo dimostrato come l’agricoltura sia alla base di ogni attività umana. L’unico rammarico è rappresentato dalla tardiva applicazione di tale innalzamento dei contributi». 
 
Nell’ultimo anno e mezzo sono state circa 20 le domande di primo insediamento presentate dagli uffici di Confagricoltura Mantova, tutte finanziate per un importo totale di quasi 400.000 euro: «Numeri notevoli – spiega Andrea Rossi, dell’ufficio tecnico di via Fancelli – che ci danno soddisfazione. La notizia del probabile innalzamento dei contributi poi ha fatto sì che molti giovani imprenditori Under 40 aspettassero a insediarsi, il che significa che nei prossimi mesi ci aspettiamo altre richieste di aiuto per espletare tali operazioni».





precedente: Prezzi rilevati in Borsa Merci del 10 settembre 2020
successivo: Grande successo per la rassegna fotografica "Giovane Terra"


Internet partner: Omega-Net
[www.omeganet.it]

Art direction by: Fachiro Strategic Design
[www.fachiro.com]