COSTRUIAMO
UN FUTURO
FERTILE



A A A

Cimice asiatica: nuove scadenze per il bando di installazione di reti antinsetto
News e comunicati ^
 
18 Giugno 2020


 
Importante precisazione per gli imprenditori agricoli interessati ad usufruire della misura 5.1 del Psr di Regione Lombardia, che finanzia la posa di reti antinsetto, strumento fondamentale per la lotta alla cimice asiatica in attesa che le Vespe samurai, lanciate per la prima volta in Lombardia nelle campagne di Pegognaga, due giorni fa, diventino efficaci. In seguito all’emergenza sanitaria Covid-19, le scadenze del terzo bando sono state prorogate, ed è importante dunque fare chiarezza sulle nuove date. Prima della suddetta proroga, vi era l’obbligo di terminare i lavori entro il 30 aprile, e di rendicontare le spese sostenute entro il 29 giugno. In seguito ai provvedimenti varati dal Governo, le scadenze diventano il 29 luglio 2020 (e non il 29 giugno, come erroneamente riportato da altre organizzazioni) per il termine dei lavori e il 27 settembre 2020 per la rendicontazione. «Strumenti come le reti antinsetto – spiega Confagricoltura Mantova – sono indispensabili per la lotta alla cimice asiatica, che nella sola provincia di Mantova lo scorso anno ha causato danni per quasi 9 milioni di euro». Regione Lombardia ha stanziato 12,5 milioni di euro per 410 aziende per l’installazione delle reti. Si ricorda poi che entro il 17 luglio è possibile presentare le richieste di indennizzo danni per l’annata 2019, con gli uffici di Confagricoltura Mantova a disposizione per questo adempimento.





precedente: Riduzione dell'Iva per favorire i consumi: la proposta di Confagricoltura piace al Governo Conte
successivo: Prezzi rilevati in Borsa Merci del 18 giugno 2020


Internet partner: Omega-Net
[www.omeganet.it]

Art direction by: Fachiro Strategic Design
[www.fachiro.com]