COSTRUIAMO
UN FUTURO
FERTILE



A A A

Suini, l'emergenza Covid-19 ha colpito duro
News e comunicati ^
 
27 Maggio 2020


 
Le difficoltà legate all’emergenza Covid-19 si sono fatte sentire soprattutto nel settore dei suini. Macelli e trasformazione infatti hanno rallentato la produzione, ma lo stesso non hanno potuto fare gli allevatori, che si sono dunque trovati ad essere la parte più debole della catena. «Le macellazioni erano calate del 20-25% - spiega Ferdinando Zampolli, presidente dei suinicoltori di Confagricoltura Mantova, al termine della sezione provinciale tenutasi lo scorso 26 maggio – e ogni settimana almeno 20-25mila capi restavano prenotati ma non ritirati dai macelli. Una situazione molto delicata, da affrontare con lucidità ed intelligenza». Evidente infatti il calo del prezzo della materia prima: lo scorso 19 dicembre (dato Cun per capi circuito tutelato da 170 kg pronti per il macello) si attestava a 1,772 €/kg, mentre il 7 maggio era a quota 1,151 €/kg e nell’ultima seduta del 21 maggio si è arrivati a una quotazione compresa tra 1,052 e 1,072 €/kg.
 
Ecco allora che, ora più che mai, è il momento dell’unità: «Il gruppo di lavoro di Confagricoltura – prosegue Zampolli – fin dall’inizio si è presentato in Cun con l’intento dichiarato di utilizzare al meglio il regolamento di funzionamento della Commissione, che prevede come massima riduzione 5 centesimi per ogni seduta. A questo ci siamo attenuti, in modo da tutelare la parte produttiva dalle richieste dei macelli, che si presentavano al mercato con richieste di calo anche di 15 centesimi al kg, che avrebbero potuto portare a una successione di “non rilevati” sui mercati. La nostra linea dunque è stata quella di attenerci al regolamento, con pazienza e forza d’animo, chiedendo un -5 in quotazione». Linea che, a differenza di quella tenuta dagli altri componenti della Cun, ha pagato: «Domani non ci aspettiamo un aumento di prezzo, ma la graduale ripresa dei consumi e l’aumento delle macellazioni fanno ben sperare per il futuro. Andare controcorrente solo per partito preso è stato inutile e controproducente, la nostra linea d’azione è stata la più giusta».





precedente: Prezzi rilevati in Borsa Merci del 28 maggio 2020
successivo: Prezzi rilevati in Borsa Merci del 21 maggio 2020


Internet partner: Omega-Net
[www.omeganet.it]

Art direction by: Fachiro Strategic Design
[www.fachiro.com]