COSTRUIAMO
UN FUTURO
FERTILE



A A A

Prevenzione danni da insetti: nuovo bando del Psr
News e comunicati ^
 
14 Dicembre 2019


La Regione Lombardia ha attivato nuovamente l’Operazione 5.1.01 del Psr, rivolta alla “prevenzione dei danni da calamità naturali di tipo biotico”. La misura prevede il sostegno per investimenti che prevedono l’applicazione di misure di prevenzione contro la diffusione degli organismi nocivi come Anoplophora chinensis (tarlo asiatico), Anoplophora glabripennis (tarlo asiatico del fusto), Aromia bungii (coleottero cerambicide), Popillia japonica (coleottero giapponese), Halyomorpha halys (cimice asiatica) o Drosophila suzukii (moscerino dei piccoli frutti). Possono aderire al bando le imprese agricole del comparto ortofrutticolo relativamente alle produzioni di melo, pero, drupacee, kiwi e piccoli frutti, le imprese agricole del comparto florovivaistico e le imprese agricole non aderenti ad Op (Organizzazioni di produttori) o aderenti ad OP che non abbiano previsto nei loro PO (Piano Operativo) gli interventi ammissibili. A questo proposito, gli interventi finanziabili riguardano reti anti-insetto e strutture di sostegno, comprese le porte anti intrusione insetti; acquisto di materiali pacciamanti durevoli (pieno campo e vasi); attrezzature per la stesura di materiali pacciamanti in pieno campo; attrezzature per la stesura di corteccia pacciamante in vaso; attrezzature per l’esecuzione di trattamenti insetticidi ai tappeti erbosi utilizzate in fase di raccolta del tappeto stesso; attrezzature per l’esecuzione di trattamenti erbicidi specifici sotto chioma; attrezzature per l’esecuzione di trattamenti insetticidi, biologici e microbiologici specifici come, ad esempio, macchine per la distribuzione nel terreno, al terriccio e/o alla vasetteria. L’ammontare del contributo è pari all’80% della spesa ammissibile. Per ogni beneficiario, il massimale a contributo è pari a 100.000 € per domanda, con spesa minima pari a 5.000 €. La domanda di aiuto potrà essere presentata fino alle ore 12 del 31 gennaio 2020: «Dopo un’annata come quella che sta per finire – precisa l’ufficio tecnico di Confagricoltura Mantova – , nella quale la conta dei danni da cimice asiatica per il settore frutta ha raggiunto cifre catastrofiche, consigliamo ai nostri associati di approfittare del nuovo bando Psr per attrezzarsi e difendersi da questi nuovi flagelli». Per informazioni e presentazione delle domande, rivolgersi all’Ufficio tecnico di Confagricoltura Mantova (0376-330726 o tecnico@confagricolturamantova.it).





precedente: Prezzi rilevati in Borsa Merci del 19 dicembre 2019
successivo: Trionfa Johnson, si va verso la Brexit


Internet partner: Omega-Net
[www.omeganet.it]

Art direction by: Fachiro Strategic Design
[www.fachiro.com]