COSTRUIAMO
UN FUTURO
FERTILE



A A A

Suini: ecco le nuove norme operative per il benessere animale
News e comunicati ^
 
06 Dicembre 2019


Il Ministero della Salute ha fornito pochi giorni fa nuove istruzioni operative relative ai controlli sul Piano di azione nazionale per il miglioramento dell’applicazione delle norme minime per la protezione dei suini. In merito alle aziende che ancora non hanno proceduto alla autovalutazione del rischio, il Ministero esorta dunque i servizi veterinari a fare le dovute prescrizioni e sanzioni se vengono allevati o introdotti animali caudectomizzati e, inoltre, a considerare tali aziende ad alto rischio ai fini dei controlli futuri. Per le nuove aziende, o per quelle che sono risultate a capi zero al precedente controllo, è permesso avere capi caudectomizzati, ma esse dovranno attuare al più presto l’autovalutazione, eventuali correzioni e procedere, dal 1° gennaio 2020, a inserire gruppi di animali non caudectomizzati come previsto dal Piano. Le aziende che hanno effettuato correttamente l’iter di autovalutazione saranno poi sottoposte a controllo da parte del servizio sanitario con priorità rispetto a quelle che hanno effettuato l’autovalutazione cartacea, ma non inserita in ClassyFarm. Il Ministero ricorda poi che tutti gli allevamenti dovranno eseguire almeno una seconda valutazione del rischio entro il 30 marzo 2020.





precedente: La Ue mette al bando il Clorpirifos Metile
successivo: Prezzi rilevati in Borsa Merci del 05 dicembre 2019


Internet partner: Omega-Net
[www.omeganet.it]

Art direction by: Fachiro Strategic Design
[www.fachiro.com]