COSTRUIAMO
UN FUTURO
FERTILE



A A A

Bando aria, finalmente ci siamo
News e comunicati ^
 
03 Giugno 2019


Sta finalmente per vedere la luce il tanto atteso “bando aria”, presentato pochi giorni fa dall’assessore regionale all’agricoltura Fabio Rolfi e volto alla riduzione delle emissioni prodotte dalle aziende agricole. La misura, che verrà aperta nelle prossime ore, finanzierà l’acquisto di attrezzature per l’incorporazione nel terreno di effluenti/digestato (30% della spesa), la copertura impermeabile delle vasche di stoccaggio (40%), la realizzazione di impianti di trattamento di effluenti/digestato (40%) e l’effettuazione combinata dei primi due punti (40%). Le risorse totali messe a disposizione dalla Regione Lombardia ammontano a 4 milioni di euro. La presentazione delle domande avverrà con modalità “a sportello”, fino all’esaurimento delle risorse disponibili. L’ammissibilità avverrà in ordine progressivo di ricevimento delle domande: «Accogliamo con soddisfazione la notizia arrivata dalla giunta regionale – spiega il direttore di Confagricoltura Mantova, Daniele Sfulcini – e ringraziamo l’assessore Rolfi per l’impegno preso. La riduzione delle emissioni è da sempre un obiettivo delle nostre aziende, che lavorano ogni giorno nel pieno rispetto dell’ambiente». Una precisazione va fatta sull’entità dei finanziamenti messi a disposizione: «Quattro milioni di euro – prosegue Sfulcini – sono certamente un buon inizio, ma ancora non bastano. Il nostro ufficio tecnico ha stimato che, in media, per la copertura di due vasche si spenderebbero circa 100.000 euro. Il contributo a disposizione dunque basterebbe per un ridotto numero di domande». Dal canto suo, Regione Lombardia ha a disposizione altri 2,5 milioni di euro, che con tutta probabilità verranno aggiunti al budget già a disposizione. Per informazioni e chiarimenti sulla documentazione necessaria alla presentazione delle domande, contattare l’ufficio tecnico di Confagricoltura Mantova. 





precedente: Bando aria, ecco il decreto attuativo
successivo: Lactalis acquista la Nuova Castelli


Internet partner: Omega-Net
[www.omeganet.it]

Art direction by: Fachiro Strategic Design
[www.fachiro.com]