COSTRUIAMO
UN FUTURO
FERTILE



A A A

Pratiche sleali in agricoltura: ecco il decreto Ue che le vieta
News e comunicati ^
 
15 Marzo 2019


La sede del Parlamento Europeo
La sede del Parlamento Europeo
Ottime notizie per agricoltori, produttori e cittadini, con il Parlamento Europeo che ha approvato definitivamente la direttiva Ue che vieta le pratiche commerciali sleali nella catena alimentare, un prezioso strumento di tutela per tutti gli attori della filiera. Il Parlamento ha votato a grande maggioranza il testo, con 589 sì, 72 no e 9 astenuti. Con il provvedimento il numero di pratiche sleali riconosciute passa da 8 a 16, con numerose aggiunte. In primis il pagamento per servizi non resi, a seguire l’obbligatorietà di un contratto scritto se richiesto dal fornitore, l’abuso di informazioni confidenziali da parte dell’acquirente, le ritorsioni commerciali, il pagamento per la gestione del prodotto alla consegna, il pagamento per la gestione dei reclami dei clienti, l’estensione del pagamento a 30 giorni per i prodotti deperibili e a 60 per quelli non deperibili, il divieto di trasmettere al fornitore i costi di advertising: «Esprimiamo soddisfazione per l’approvazione della misura contro le pratiche commerciali sleali – dice Daniele Sfulcini, direttore di Confagricoltura Mantova – che garantisce la piena tutela di agricoltori, produttori e cittadini. Plaudiamo all’ottimo lavoro svolto dai nostri rappresentanti in sede europea, a partire dal vicepresidente della Commissione Agricoltura Paolo De Castro fino ad arrivare al ministro per le Politiche Agricole Gian Marco Centinaio, che hanno mostrato grande sinergia durante il loro lavoro. È fondamentale aver definito un quadro di regole da rispettare, che garantiscano anche la piena tutela della riservatezza di chi denuncia tali pratiche sleali». Non manca, però, una piccola nota critica: «C’è rammarico per la mancata aggiunta all’elenco della vendita sottocosto anche tramite aste a doppio ribasso, pratica che da tempo avevamo segnalato come fortemente distorsiva».





precedente: Orticoltura Gandini, il pomodoro √® green
successivo: Condizionalit√† e ricetta elettronica, l'obiettivo √® la sostenibilit√†


Internet partner: Omega-Net
[www.omeganet.it]

Art direction by: Fachiro Strategic Design
[www.fachiro.com]