COSTRUIAMO
UN FUTURO
FERTILE



A A A

Confagricoltura Mantova: bene il bilancio, in aumento il numero degli associati
News e comunicati ^
 
23 Maggio 2011


L'Assemblea dei soci di Confagricoltura Mantova, tenutasi nella bella cornice di Palazzo della Ragione in piazza Erbe lo scorso 27 aprile, durante la quale sono intervenuti, fra le molte personalità di spicco del mondo economico e politico, il ministro all'Agricoltura, Francesco Saverio Romano ed il presidente di Confagricoltura, Mario Guidi, ha messo in luce un'Organizzazione agricola decisamente in salute.

Il giudizio non deriva solamente dalle molteplici attività sindacali svolte con successo nel corso del 2010, ma anche dai numeri di bilancio, che evidenziano una situazione economica globale più che soddisfacente. 

I numeri parlano chiaro. La base sociale al 31 dicembre 2010 contava su 3.799 soci, per una superficie di quasi 69 mila ettari, contro i 3.726 del 2009 (+2%) e questo in un contesto come quello provinciale di Mantova, ove invece il tasso annuo di chiusura delle imprese agricole mantovane è proprio del 2%. Il recente censimento generale ISTAT dell'agricoltura ha confermato che in dieci anni il numero di aziende agricole è calato del 21%, tendenza che invece non ha evidentemente interessato Confagricoltura Mantova.

Per quanto riguarda i risultati prettamente economici, la nostra Organizzazione ha chiuso il bilancio 2010 con un ammontare delle entrate in crescita rispetto al 2009 del 10% e ciò anche grazie alla sensibilità degli associati che hanno provveduto a corrispondere con sollecitudine quanto richiesto in termini di quote associative e quote integrative. Va sottolineato, poi, che tale positivo risultato è stato conseguito tenendo ferme le quote associative ai livelli del 2005, diversamente da quanto praticato da altre associazioni agricole mantovane, che in questi anni hanno deliberato sensibili aumenti delle proprie quote associative, anche a livello di provvedimenti straordinari, per far fronte a situazioni finanziarie non proprio rosee.
L'avanzo di gestione al 31 dicembre 2010 è quindi incrementato, passando dai 27.792,17 euro del 2009, a 71.841,55 euro.

I lusinghieri risultati economici e finanziari del bilancio 2010 approvato in occasione della recente Assemblea generale dei soci non sono ovviamente frutto del caso, ma sono conseguenti di una oculata politica di gestione delle risorse organizzative, dell'introduzione di ulteriori servizi per far fronte alle sempre nuove esigenze delle imprese agricole, nonché dell'apprezzamento che la base associativa ha tributato alla dirigenza di Confagricoltura Mantova. Per il presidente Sergio Cattelan "i dati relativi al numero di associati ed alla positività del bilancio sono più che positivi. Ciò, insieme all'aumento negli ultimi mesi di oltre il 40% il numero delle deleghe - portando la nostra rappresentanza in termini di giornate di lavoro ad oltre il 60% in provincia di Mantova - significa una sola cosa: che la base associativa è con la propria Organizzazione e che i soci hanno compreso e condividono tutt'oggi gli sforzi sindacali che mirano principalmente a tutelare l'impresa agricola, in tutti i comparti produttivi.

Tale fatto - ha concluso Cattelan - ci sprona sempre più a migliorare il nostro lavoro, sia come tutela sindacale delle aziende, che come qualità e gamma dei servizi usufruibili dall'imprenditore agricolo".



Ministro dell'Agricoltura, Sergio Cattelan, Bilancio Confagricoltura Mantova



precedente: Sergio Cattelan: Nuovo presidente di Confagricoltura Lombardia
successivo: Assemblea Generale: occorre una politica di rilancio dell'agricoltura italiana


Internet partner: Omega-Net
[www.omeganet.it]

Art direction by: Fachiro Strategic Design
[www.fachiro.com]