COSTRUIAMO
UN FUTURO
FERTILE



A A A

Modello 4, arriva il nuovo modulo
News e comunicati ^
 
12 Ottobre 2016


Approvato dal Ministero della salute il decreto legge che approva il nuovo formato per la dichiarazione di provenienza e destinazione degli animali (il Modello 4), che andrà a sostituire nella forma i precedenti decreti del 2003 e del 2007. Gli organismi ministeriali fanno sapere al contempo che sarà possibile utilizzare, esclusivamente nei casi in cui è ammessa la compilazione non informatizzata e non oltre il 31 dicembre 2016, i modelli precedenti, in ogni caso integrati con le informazioni aggiuntive richieste dal nuovo modello, fino ad esaurimento scorte.

Il ddl introduce anche alcune deroghe all’utilizzo del solo modello informatizzato, e una di queste riguarda anche la nostra provincia. Per le specie bovina, ovicaprina e bufalina infatti sarà possibile utilizzare ancora anche il modello cartaceo in zone con mancanza di copertura di rete (fissa o mobile), in regioni che non abbiano ancora completato le procedure informatiche per l’attivazione della cooperazione applicativa con la banca dati nazionale o in zone, ed è questo il caso della provincia di Mantova, indenni da patologie quali tubercolosi, brucellosi e leucosi bovina enzootica. Queste ultime zone potranno utilizzare ancora il modulo cartaceo fino al 24 giugno del 2017. Per tutte le altre specie, suini in primis, il limite di utilizzo del modello cartaceo è fissato al 2 settembre 2017. Dopo questa data potranno utilizzarlo solo aziende site in zone prive di copertura di rete o che ancora non hanno attivato le procedure informatiche con la banca dati nazionale.   
   scarica file




precedente: Blue Tongue: Agrinsieme scrive al direttore generale della sanità animale
successivo: Latte e carne, le sezioni provinciali si riuniscono


Internet partner: Omega-Net
[www.omeganet.it]

Art direction by: Fachiro Strategic Design
[www.fachiro.com]