COSTRUIAMO
UN FUTURO
FERTILE



A A A

Pagamenti Pac 2016, prevista una riduzione dell’1,36%.
News e comunicati ^
 
01 Agosto 2016


La Commissione europea ha approvato il regolamento di esecuzione (UE) n. 2016/1153 della che fissa, per le domande di pagamento presentate nel 2016, il tasso di riduzione dei pagamenti diretti applicabile in virtù della cosiddetta “disciplina finanziaria”.

Come si ricorderà, la riduzione si rende necessaria quando le previsioni di bilancio richiedano un maggiore fabbisogno finanziario per istituire la “riserva di crisi” attivabile in particolari congiunture di mercato e per rispettare i massimali delle risorse destinate ai pagamenti diretti ed alle misure di mercato. In questo caso, mentre per il rispetto dei massimali di pagamenti diretti e misure di mercato non saranno necessarie risorse, le previsioni del bilancio per il 2017 rendono necessario applicare una riduzione ai pagamenti diretti per finanziare la riserva di crisi che ammonta, nel progetto di bilancio 2017, a 450,5 milioni di euro.

A tal fine si applicherà una riduzione dell’1,366744% agli importi superiori a 2mila euro dovuti per le domande presentate nel 2016. La riduzione non si applica alla sola Croazia; nella passata campagna erano esentate anche Bulgaria e Croazia.




Riforma Pac 2014, Commissione europea



precedente: Prezzi rilevati in Borsa Merci.
successivo: L' Agricoltura Mantovana n° 15 del 1 agosto 2016


Internet partner: Omega-Net
[www.omeganet.it]

Art direction by: Fachiro Strategic Design
[www.fachiro.com]