COSTRUIAMO
UN FUTURO
FERTILE



A A A

Opera ai pericoltori associati: concorrenti o alleati?
News e comunicati ^
 
08 Aprile 2016


Luca Granata, direttore di Opera.
Luca Granata, direttore di Opera.
«Mantova è una realtà indubbiamente interessante e sarebbe bello se la rappresentanza dei pericoltori locali crescesse. Tutti possono associarsi ad Opera, spetta agli agricoltori decidere se continuare a perdere soldi lavorando singolarmente o guadagnare insieme, aggregandosi per competere. Quello che vi chiediamo è un anno di prova, niente più. La domanda è semplice: alleati o concorrenti?». È un invito a chiare lettere quello rivolto ai produttori di pere da Luca Granata, direttore di Opera, nata dieci mesi fa da un accordo tra diciannove gruppi di primo livello del panorama ortofrutticolo italiano che hanno scelto di intraprendere la strada della collaborazione. «L’Italia è il maggior produttore di pere del pianeta - ha sottolineato Granata durante l’incontro organizzato da Confagricoltura Mantova alla biblioteca comunale di Quistello – si contano 3.500 pericoltori per 31mila ettari di terreno destinato e il nostro è l’unico consorzio specializzato esclusivamente su questo frutto. Lavoriamo per dare reddito agli agricoltori in maniera sostenibile perché, com’è noto, la filiera è in perdita rispetto ai costi di produzione. Ma c’è una soglia al di sotto della quale l’aggregazione non serve a nulla perché ci vuole almeno il 50% più uno per dominare il mercato».
 
Seppur giovanissima, Opera può contare sulla pluridecennale esperienza dei suoi soci nella produzione, conservazione, selezione e commercializzazione delle pere. Quindi ha tutte le carte in regola per diventare un partner ideale per i migliori distributori di pere in Italia e nel mondo.
 
«La nostra è una realtà che resterà fedele a uno spirito inclusivo, generoso e di ampie vedute – ha concluso Granata – Opera è nata per unire e non per dividere. Siamo e saremo sempre aperti a tutti i frutticoltori e agli operatori attivi a qualsiasi titolo e in qualsiasi ambito nella filiera della pera che, come i soci fondatori, credono davvero che l’aggregazione tra agricoltori sia una condizione imprescindibile per lo sviluppo e la sostenibilità del settore».
 





precedente: L' Agricoltura Mantovana n° 7 del 11 aprile 2016
successivo: Prezzi rilevati in Borsa Merci.


Internet partner: Omega-Net
[www.omeganet.it]

Art direction by: Fachiro Strategic Design
[www.fachiro.com]