COSTRUIAMO
UN FUTURO
FERTILE



A A A

Pomodoro, si tratta al ribasso. Confagricoltura: «Dall’industria atteggiamento vergognoso».
News e comunicati ^
 
11 Febbraio 2016


«Non ci siamo. L’atteggiamento dell’industria è semplicemente vergognoso, ma anche profondamente offensivo per i produttori ai quali chiediamo massima attenzione e scelte oculate. Come faremo a coprire i costi di produzione?». Se lo chiede Corrado Ferrari - vicepresidente di Confagricoltura Mantova, alla guida della sezione economica Pomodoro da industria dell’organizzazione - all’indomani del secondo incontro per l’accordo interprofessionale 2016. «L’offerta precedente era di 80€/ton sulla base di 4.95 gradi brix e parametri qualitativi minori, con un moltiplicatore pari allo 0,3 – puntualizza Ferrari – Stavolta, invece, ci hanno proposto 75€/ton sulla base di 5,1 gradi brix e un moltiplicatore allo 0,4. Tutto questo è scandaloso, basti pensare che per la campagna 2015 il prezzo di riferimento era di 92 euro a tonnellata». Disappunto totale, dunque, ma anche indignazione verso una linea, quella dell’industria, bollata come inaccettabile e umiliante per gli operatori del settore. «Il fatto che l’offerta sia abbondante – aggiunge Ferrari – non giustifica un comportamento del genere. Qui si tratta di lavorare senza rimetterci e prendere decisioni controproducenti, ora, sarebbe molto pericoloso». Confagricoltura Mantova fa sapere che convocherà al più presto la sezione economica dei produttori di pomodoro da industria per valutare attentamente la situazione.      
 
 



Confagricoltura Mantova, Pomodoro da industria, Ferrari Corrado



precedente: Prezzi rilevati in Borsa Merci.
successivo: Decreto flussi, a chi è rivolto e quali sono le scadenze.


Internet partner: Omega-Net
[www.omeganet.it]

Art direction by: Fachiro Strategic Design
[www.fachiro.com]