COSTRUIAMO
UN FUTURO
FERTILE



A A A

Decreto flussi, a chi è rivolto e quali sono le scadenze.
News e comunicati ^
 
05 Febbraio 2016


L’ufficio paghe di Confagricoltura Mantova ricorda che sulla Gazzetta Ufficiale del 2 febbraio scorso è stato pubblicato il decreto inerente la programmazione transitoria dei flussi d’ingresso dei lavoratori non comunitari stagionali e non stagionali, il cosiddetto decreto flussi. Viene programmato l’ingresso, in Italia, di 13mila cittadini stranieri per motivi di lavoro subordinato stagionale e 17.850 cittadini stranieri per motivi di lavoro subordinato non stagionale e di lavoro autonomo.

Le istanze per il lavoro non stagionale e autonomo possono già essere precompilate online ed essere inviate a partire dalle 9 di martedì 9 febbraio.

Le istanze di nullaosta per lavoro stagionale, invece, potranno essere precompilate a partire dalle 9 di mercoledì 10 febbraio per poi essere inviate a partire dalle 9 di mercoledì 17 febbraio (ultimo termine: 31 dicembre 2016).

L’ufficio paghe di Confagricoltura Mantova sottolinea che le quote messe a diposizione per il 2016, per motivi di lavoro stagionale, riguardano i lavoratori provenienti da: Albania, Algeria, Bosnia Erzegovina, Corea, Costa d’Avorio, Egitto, Etiopia, Ex Repubblica Jugoslava di Macedonia, Filippine, Gambia, Ghana, Giappone, India, Kossovo, Marocco, Mauritius, Moldova, Montenegro, Niger, Nigeria, Pakistan, Senegal, Serbia, Sri Lanka, Sudan, Ucraina, Tunisia.

Vale la pena soffermarsi sulla specifica quota assegnata (4.600 unità) per la conversione dei permessi di soggiorno stagionali in permessi di soggiorno per lavoro subordinato che, come noto, sono di particolare interesse per il settore agricolo.

Per ulteriori informazioni contattare gli uffici di Confagricoltura Mantova allo 0376 330719 o scrivere a paghe@confagricolturamantova.it
 





precedente: Pomodoro, si tratta al ribasso. Confagricoltura: «Dall’industria atteggiamento vergognoso».
successivo: Il futuro è bio. Confagricoltura: «Sempre più aziende pronte a fare il salto».


Internet partner: Omega-Net
[www.omeganet.it]

Art direction by: Fachiro Strategic Design
[www.fachiro.com]