COSTRUIAMO
UN FUTURO
FERTILE



A A A

Rinnovato il contratto provinciale di lavoro per quadri e impiegati.
News e comunicati ^
 
20 Ottobre 2014


Lo scorso 17 ottobre è stato sottoscritto dalle organizzazioni datoriali (Confagricoltura, Coldiretti e CIA) e sindacali (CONFEDERDIA, FLAI-CGIL, FAI-CISL e UILA-UIL) l’accordo per il rinnovo del contratto provinciale di lavoro per quadri e impiegati agricoli della  provincia di Mantova, valido fino al 31 dicembre 2017. Dal punto di vista normativo, è stato evidenziato l’impegno delle parti stipulanti ad attivare e favorire tutte le iniziative utili a ridurre i rischi di infortuni e malattie professionali. È stata poi prevista la possibilità per le lavoratrici madri o i padri con figli di età inferiore ai 3 anni, compatibilmente con le esigenze aziendali, di chiedere di trasformare il rapporto di lavoro da tempo pieno a part-time con ripristino del tempo pieno al compimento del 3° anno di età. L’aumento retributivo concordato, tenuto conto della particolare qualificazione professionale della categoria, è pari al 4,8% suddiviso in due tranche delle quali la prima con decorrenza il 1° Novembre 2014 (2,2%) e la seconda il 1° Maggio 2015 (2,6%). Si sottolinea che non è stata prevista alcuna una tantum a copertura del periodo gennaio-ottobre 2014.
Tenuto conto che gli impiegati agricoli si concentrano principalmente nelle aziende di medie-grandi dimensioni in grado di assicurare occupazione stabile e di qualità,  e nonostante l’agricoltura risenta della forte crisi generalizzata che colpisce tutti i settori produttivi, si è voluto procedere al rinnovo del contratto dando un segnale di attenzione a una categoria di collaboratori particolarmente qualificati che operano a stretto contatto con gli imprenditori.





precedente: “Tagliamo il superfluo”, Agrinsieme verso la prima conferenza economica.
successivo: L'Agricoltura Mantovana n° 20 del 20 ottobre 2014


Internet partner: Omega-Net
[www.omeganet.it]

Art direction by: Fachiro Strategic Design
[www.fachiro.com]