COSTRUIAMO
UN FUTURO
FERTILE



A A A

Maltempo, per la provincia di Mantova danni per quasi 6 milioni di euro.
News e comunicati ^
 
16 Settembre 2014


La Giunta della Regione Lombardia, su iniziativa dell'assessore all'Agricoltura Gianni Fava, lo scorso 12 settembre ha deliberato una proposta di declaratoria al ministero delle Politiche agricole relativa ai danni straordinari causati dal maltempo nei giorni 21 e 26 luglio su una vasta area della provincia di Mantova.

Ad essere colpiti da piogge torrenziali e pesanti grandinate, in quelle occasioni, furono i comprensori comunali dell’Alto Mantovano e in particolare di Cavriana, Ceresara, Piubega, Gazoldo degli Ippoliti, Goito, Guidizzolo, Rodigo, Volta Mantovana. L'entità dei danni stimata in modo accurato dai tecnici della Provincia di Mantova è vicina ai 6 milioni di euro.
«Siamo grati alla Regione Lombardia ed in particolare all’assessore Fava – ha dichiarato il presidente di Confagricoltura Mantova, Matteo Lasagna-. Quest’anno la campagna mantovana è stata colpita più volte da eventi calamitosi che hanno provocato ingenti danni – ha proseguito Lasagna- mettendo in ginocchio decine di aziende agricole. Per questo motivo – ha concluso il presidente di Confagricoltura Mantova, è più che mai necessario che vengano riconosciuti gli interventi finanziari previsti dal Fondo di solidarietà nazionale».

Ora la palla passa al Mipaaf, a cui compete il riconoscimento della eccezionalità dell'evento. I danni per i quali è possibile ottenere i benefici di legge riguardano le strutture aziendali non assicurabili in forma agevolata.




Confagricoltura Mantova, Danni da calamità naturali, Danni strutture, Giovanni Fava Assessore regionale all'Agricoltura, Grandine



precedente: Con le reti d’impresa, produrre in comune beni agricoli è possibile.
successivo: Rimodulazione incentivi fotovoltaico, Confagricoltura ricorre contro i tagli.


Internet partner: Omega-Net
[www.omeganet.it]

Art direction by: Fachiro Strategic Design
[www.fachiro.com]